Terapie & Ricerca

Quando c’è un dubbio sentiamo la voce della comunità scientifica. Quello delle scelte terapeutiche è il tema più delicato e controverso in cui le famiglie spesso si trovano a dovere fare scelte senza altri elementi di valutazione oltre quello che hanno trovato cercando in rete. In questo campo ci appoggeremo ai pareri e alla mediazione delle persone che la comunità scientifica ritiene più qualificate a parlare di terapie. Lo stesso metodo lo applicheremo a tutto quanto ogni giorno troveremo riguardo alla ricerca sull’autismo sia nella stampa nazionale, quanto in quella specializzata di altri paesi.

Terapie & Ricerca

Autismo: il diritto alla cura dei 4 bambini abruzzesi vale più del risparmio di spesa pubblica

  • 25 giugno 2018
  • Redazione
 "Ci sono dei diritti, come quello alle cure e alla salute, che non sono opprimibili. La pubblica amministrazione ha puntato sul risparmio della spesa pubblica, ma questa non può essere l'unica ragione di vita dello Stato. Uno Stato che ha valori costituzionali non può ragionare solo in termini di spesa,...
Terapie & Ricerca

Quel precario equilibrio degli autistici...

  • 24 giugno 2018
  • Redazione
Ventisei anni di vita insieme a mia figlia, così a stretto contatto fin quasi a parlare di simbiosi, mi consentono di anticipare alcune azioni, evitando accuratamente quelle che possono innescare comportamenti non adeguati e quelle che aumentano il suo livello di ansia. Talvolta il mio grado di attenzione ha delle...
Terapie & Ricerca

"AUTISMO TOR VERGATA" l'equipe scientifica che ci seguirà per il "CASALE DELLE ARTI"

  • 20 giugno 2018
  • Redazione
Saranno presentati domani a Roma, in occasione della "Festa della Musica 2018" al Policlinico di Tor Vergata il sito e le attività psicosociali  del Gruppo Autismo Tor Vergata, la cui équipe  svolge la propria attività presso l’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria Infantile del Policlinico Universitario di Tor Vergata, diretta dal Prof. Paolo Curatolo....
News

Wired sui pediatri italiani e il trattamento dell'autismo evidence based

  • 15 giugno 2018
  • Redazione
 Abbiamo ospitato giorni fa gli interventi di Stefano Vicari e Benedetta Demartis, che rivolgevano entrambi alla Società Italiana di Pediatria una richiesta di chiarimento su quanto avessero considerato l' "evidenza scientifica" in una sessione dedicata all'autismo del loro congresso nazionale che si è tenuto a Roma il 14 giugno. Riportiamo...
News

Autismo, la 'zampata' del Dna che taglia i ponti nel cervello

  • 10 giugno 2018
  • Redazione
Osservata la 'zampata' del Dna che taglia i 'ponti' nel cervello causando una delle forme più comuni di autismo: il risultato è stato ottenuto dai ricercatori dell'Istituto Italiano di Tecnologia (Iit) di Rovereto e dell'Università di Pisa, grazie ad una strategia innovativa che permette di svelare come le mutazioni genetiche associate all'autismo alterino la struttura e le funzioni...
Bambini

Il sibling e la scienziata: Filippo intervista Hanna Alonim su autismo e diagnosi precoce

  • 7 giugno 2018
  • Redazione
Un sibling incontra a Roma una scienziata israeliana studiosa dell'autismo. E' così che Filippo, fratello maggiore di Tommy autistico ventenne, ha intervistato Hanna Alonim che è a capo del Mifne autism center  l'unico centro in Israele che offre un trattamento intensivo a breve termine per l'autismo nei bambini fino a due anni. Il...
Terapie & Ricerca

Diagnosi precoce di autismo dal movimento delle pupille

  • 6 giugno 2018
  • Redazione
È recente lo studio pubblicato sulla rivista Nature Communication, condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università svedese di Uppsala sulla possibile diagnosi precoce dell'autismo dal movimento delle pupille. Ne parla un articolo che abbiamo ripreso da pazienti.it dove è anche rifatto il punto sugli strumenti maggiormente usati per la diagnosi precoce...
News

L'autismo tra cervelli e maschili e cervelli femminili

  • 18 maggio 2018
  • Redazione
I cervelli degli uomini sarebbero "naturalmente" inclini a determinare comportamenti autistici, quelli delle donne al contrario sarebbero più specializzati a cogliere segnali empatici. A noi cambia poco saperlo, ma una ricerca si è occupata anche di questo aspetto che è alla base della millenaria arte marziale della relazione tra maschi...