Scuola & Tempo

La battaglia per una vera e inclusione che inizia dalla diagnosi e dura per tutta la vita anche dopo di noi. Qui tutto quello che riguarda il tempo dei nostri figli autistici: il tempo della scuola, con i relativi problemi del sostegno, dei diritti, delle normative che ci tutelano, ma anche il resto del tempo di cui dobbiamo comunque occuparci. Lo sport, le attività ludico ricreative, le vacanze, i laboratori. Ogni possibile idea anche originale e apparentemente strampalata che ci fornisca spunti per uscire dalla condanna della routine, dell’ isolamento, dell’ emarginazione. Infine il tempo su cui non potremo fare nulla se non anticipandolo: il dopo di noi.

News

Il manifesto della disordinazione artistica dei #teppautistici

  • 22 novembre 2015
  • Redazione
Dal #teppautismo sta nascendo una nuova avanguardia artistica. I nostri figli sono opere d' arte, lo diciamo da un anno e ora  possiamo ribadirlo senza che sembri la solita smielata mammaluccata per scarrafoni. Ogni #TeppArtAutistico può sentirsi rappresentato dal seguente manifesto. Solo una generazione fa noi autistici eravamo roba da nascondere...
News

Al The Extraordinary Film Festival si parla anche di cinema e autismo

  • 19 novembre 2015
  • Redazione
La rosa dei fantastici collaboratori "per noi autistici" si allarga ogni giorno di più. Ecco il racconto di Diana Vitali in qualità di inviata speciale al TEFF The Extraordinary Film Festival tra i più importanti a livello internazionale per quanto concerne il rapporto tra cinema e handicap. Sicuramente unico nel...
News

Un radio-dramma per insegnare agli autistici

  • 19 novembre 2015
  • Natalia Poggi
Ogni esperimento è lecito se serve alla causa degli autistici. E dunque ben venga anche l’operazione che sta facendo il prof. Will Anderson che insegna alla Scuola di Televisione, Radio e Cinema della Central Michigan University. In pratica la ricerca del prof Anderson indirizzata ai ragazzi autistici vuole sperimentare la...
News

Una madre #teppautistica al congresso sul sostegno che sarà...

  • 16 novembre 2015
  • Redazione
Gabriella La Rovere madre di Benedetta è andata a Rimini  a seguire il più grande congresso dell'anno sui temi della scuola dell'integrazione e della disabilità. Si è parlato ancora di carriere separate per gli insegnanti di sostegno e di necessaria specializzazione per chi deve occuparsi anche di soggettoni tipo i...
News

Esplode la #TArt. Due #teppautistici alla Biennale di Venezia

  • 15 novembre 2015
  • Natalia Poggi
  Sta emergendo nuova forma d' arte concettuale è la "#teppautistic art". L' opera di  "#TArt" si realizza dal cortocircuito nello spazio interstiziale che si apre nell'incrocio di tre percorsi mentali 1)Un'opera 2)La velleità artistica della medesima 3)L' intervento di Kosmo-mania #teppaustica. Un primo esempio di scuola fu l' irruzione...
Scuola & Tempo

Asperger: rifiutato dal collocamento disabili, trova lavoro grazie alla radio

  • 13 novembre 2015
  • Redazione
Sta funzionando l' iniziativa "anche noi disabili" su Radio24. A Milano un giovane con sindrome di Asperger per tre volte aveva incassato il “no” del Servizio inserimento lavorativo disabili. Il suo caso, raccontato Nicoletti a “Melog. Anche noi disabili”, arriva a un giovane imprenditore. Che domani lo incontrerà per assumerlo  Rifiutato...
Scuola & Tempo

Le aule di sostegno, “isola felice” o “arma a doppio taglio”? Parola alle mamme

  • 11 novembre 2015
  • Chiara Ludovisi
  "Smantelliamo le aule di sostegno!" Faraone, il sottosegretario al Miur dedicato ai temi dell’inclusione, ha detto ultimamente che “vanno smantellate” e trasformate, possibilmente, in biblioteche. Per molti, studiosi, insegnanti, o genitori che siano, sono il simbolo dell’esclusione, dell’isolamento, della segregazione addirittura. Parliamo delle aule di sostegno, spazi non previsti...
News

Una madre sugli autistici "parcheggiati" a scuola

  • 10 novembre 2015
  • Redazione
Irene è la mamma del #teppautistico Tommaso e aggiunge il suo commento   al  caso di Francesco l’ autistico fuori tempo massimo per andare a scuola . Su Francesco si è accesa l' attenzione del MIUR  perchè si sono mossi i media, ma quanti come lui restano parcheggiati in un cono d' ombra?...