Fanta-autismo

Il racconto dell’autismo spesso passa attraverso interpretazioni che possono assumere tratti favolistici, superstiziosi, complottistici o palesemente truffaldini. Farsi domande su quello che viene scritto e detto su autismo e autistici sarà un nostro preciso impegno. Ci avvarremo per questa sezione del contributo delle famiglie che spesso sono vittime anche di millantatori, illusionisti, o veri e propri malfattori. Verificheremo ogni fonte e ci confronteremo con la comunità scientifica prima di ogni pubblicazione. Qui appariranno anche le notizie in cui l’ incompetenza e la colpevole ignoranza di chi tratta impropriamente soggetti autistici supera ogni possibile immaginazione.

Fanta-autismo

Perchè non si dice che il film di Salvatores sdogana la comunicazione facilitata?

  • 13 novembre 2019
  • Redazione
Non ho visto "Tutto il mio folle amore" di Gabriele Salvatores. Probabilmente lo vedrò visto che molti me ne parlano con accenti commossi. E' un film che parla di autismo (senza nominarlo però...), tratto dal libro di Fulvio Ervas; "Se ti abbraccio non aver paura" che come è noto è...
Fanta-autismo

Gli dei e le dee paralimpici messi a nudo da Oliviero Toscani

  • 7 novembre 2019
  • Gianluca Nicoletti
Quando ho visto le foto di Toscani che aveva "messo a nudo" atleti e atlete paralimpici, ho sentito irrefrenabile il bisogno di chiamare al telefono Oliviero e dirgli bravo, anche se era notte. Davvero è stata una boccata d'ossigeno vedere nel sancta sanctorum del pensiero razionale, davanti alla cattedra che...
Fanta-autismo

In quanti sportelli pubblici si ignora che l'autistico sia tra le categorie "fragili", quindi con diritto di non fare la fila?

  • 8 ottobre 2019
  • Redazione
La madre di un bambino autistico ha scritto una lettera a "Legnano News" in cui racconta un episodio significativo di ignoranza della condizione autistica,  è significativa di quanto ancora sia sommaria e superficiale la cultura sulla neurodiversità nel nostro paese. Chi compila i regolamenti a protezione delle categorie fragili, dispensate dalla...
Fanta-autismo

L'impossibile richiesta di un piatto di "pasta in bianco" per l'autistico selettivo alla mensa scolastica

  • 2 ottobre 2019
  • Redazione
Dalla lista "Autismo33"  pubblichiamo l'incredibile lettera (firmata) di una madre messa in croce alla mensa scolastica, per un piatto di pasta in bianco. Il figlio è autistico e ha una selettività alimentare per cui quel piatto di pasta in bianco risolverebbe il problema del suo pasto a scuola. Sembrerebbe un...
Fanta-autismo

Il mio unico talento è sempre stato salire sugli alberi: prove di precipizio per un cervello ribelle

  • 29 settembre 2019
  • Gianluca Nicoletti
Oggi sono salito su un grande albero di noce. Non lo facevo da più di 50 anni. Tra i rami di un noce mi andavo a nascondere quando ero bambino e ci passavo ore. Anche da ragazzo salivo sugli alberi, solamente perché era bello starci abbracciato in alto tra le...
Fanta-autismo

NOSTRO FIGLIO AUTISTICO IN CRISI NON E' UN BELLO SPETTACOLO... E ALLORA?

  • 10 luglio 2019
  • Redazione
Il tema delle inabbattibili barriere architettoniche  mentali è ricorrente nelle nostre pagine. A volte di fronte all'ignoranza sull'autismo si chiude un occhio, proprio perchè esausti di dover sempre spiegare. Anche se ci accorgiamo di subire qualche torto,  sappiamo che è un inciampo quasi obbligatorio, quando tentiamo di far fare una...
Fanta-autismo

Il Ministero della Salute mette in guardia sul miracoloso rimedio per autistici a base di candeggina

  • 3 luglio 2019
  • Redazione
Il Ministero della Salute ha ricordato in una nota gli effetti nefasti della "Soluzione Minerale Miracolosa" (M.M.S.) . Già l’Oms ha messo in guardia i consumatori sugli effetti negativi che provoca. Il prodotto, venduto in tutto il mondo è reclamizzato per la cura di numerose malattie, fra cui HIV, tubercolosi, malaria, epatite,...
Fanta-autismo

Non c'è oratorio per il bambino Asperger?

  • 21 giugno 2019
  • Redazione
Ci è arrivata via mail la storia di un bambino Asperger che sarebbe stato allontanato dall'oratorio perché i sacerdoti, responsabili della struttura, avrebbero detto ai genitori che non hanno personale specializzato per gestirlo. Nulla sappiamo sulla condizione del ragazzo in questione e sul tipo di assistenza di cui ha bisogno....