Fanta-autismo

Il racconto dell’autismo spesso passa attraverso interpretazioni che possono assumere tratti favolistici, superstiziosi, complottistici o palesemente truffaldini. Farsi domande su quello che viene scritto e detto su autismo e autistici sarà un nostro preciso impegno. Ci avvarremo per questa sezione del contributo delle famiglie che spesso sono vittime anche di millantatori, illusionisti, o veri e propri malfattori. Verificheremo ogni fonte e ci confronteremo con la comunità scientifica prima di ogni pubblicazione. Qui appariranno anche le notizie in cui l’ incompetenza e la colpevole ignoranza di chi tratta impropriamente soggetti autistici supera ogni possibile immaginazione.

Fanta-autismo

Parla a Radio24 il padre dell'autistico abusato. Apriamo un dibattito con medici e giuristi

  • 9 novembre 2017
  • Redazione
Oggi a Melog, il programma di Radio24 condotto da Gianluca Nicoletti, ha parlato il padre del ragazzo autistico abusato a Cuneo. Un racconto dettagliato che, senza entrare negli aspetti strettamente giuridici della vicenda, testimonia l'angoscia di un padre che gradualmente scopre di aver affidato suo figlio, non in grado di...
Fanta-autismo

Il punto della Procura: l'autistico abusato aveva un ritardo "medio". Urge un dibattito sulle diagnosi

  • 9 novembre 2017
  • Redazione
Pubblichiamo la replica della Procura della Repubblica di Cuneo riguardo alla vicenda del ragazzo autistico abusato di cui ha scritto per primo il Corriere della Sera e che noi abbiamo commentato aprendo un dibattito tra i nostri lettori. Una donna Asperger scrive al Ministero sull'autistico vittima di abuso sessuale Non...
Autismi & Autistici

Una donna asperger scrive al Ministero sull'autistico vittima di abuso sessuale

  • 7 novembre 2017
  • Redazione
Abbiamo giorni fa commentato con amarezza la notizia che l'abuso sessuale ripetuto e comprovato su un ragazzo autistico non  fosse costata all'autore del crimine che 5000 euro di risarcimento e nemmeno un giorno di carcere da scontare o una misura qualsiasi di sicurezza che potesse cautelare la sua vittima dal...
Fanta-autismo

Per un autistico abusato sessualmente a Cuneo nessuno s'indigna, forse perché noi autistici non siamo uomini di mondo...

  • 5 novembre 2017
  • Redazione
Pubblichiamo alcune delle reazioni seguite al nostro rilanciare la brutta storia avvenuta a Cuneo, dove un uomo per anni ha abusato sessualmente di un ragazzo autistico. Alla fine  se la cava senza fare nemmeno un giorno di carcere e con un risarcimento di appena 5 mila euro.  Col consenso dei...
Fanta-autismo

Un uomo che stupra per anni un ragazzo autistico non fa nemmeno un giorno di carcere...

  • 3 novembre 2017
  • Redazione
Un sessantenne abusava regolarmente il ragazzo autistico che gli era affidato. Patteggia e se la cava con 5 mila euro di risarcimento e nemmeno un minuto di carcere. E' un momento in cui il dibattito sugli abusi sessuali è molto centrato sulle rivelazioni, soprattutto a posteriori, di molestie e violenze...
Fanta-autismo

Una rivoluzione nel mondo dell’autismo? Ma è la solita favola della comunicazione facilitata...

  • 26 ottobre 2017
  • Redazione
Ci stanno scrivendo in parecchi indicandoci la recensione di un libro annunciato come: "Una rivoluzione nel mondo dell’autismo: parole shock rivelano una realtà sconosciuta!" Se il titolo non avesse creato apprensione e curiosità nei nostri lettori avremmo volentieri  fatto finta di nulla, per umana comprensione, ma visto che questo potrebbe...
Fanta-autismo

Essere mamma di un bambino con sindrome di Down

  • 5 ottobre 2017
  • Redazione
Leggo che a Napoli è nata una bimba con la sindrome di Down, e che la mamma (del papà non si parla) l’ha abbandonata in ospedale. Leggo anche che sette famiglie in attesa di adozione hanno deciso di non scegliere lei, che invece è stata adottata da un uomo single....
Fanta-autismo

Quando sento la parola mongoloide, provo dentro l’aorta il dolore di una fitta profonda e nella vena cava una rabbia primordiale

  • 26 settembre 2017
  • Redazione
Pare che siano solo termini medici o scientifici, per cui dovrei dire senza batter ciglio di avere un figlio mongoloide, deficiente e mezzo giudeo. Solo che, ammettiamolo: detta così, nel 2017 suona male, perché grazie a dio, la lingua italiana negli anni si è evoluta e ha progredito e siamo...