Autismi & Autistici

E’ una rassegna di storie di quotidiano autismo come le racconta la gente e come le raccontiamo noi. Qui avranno spazio le notizie in cui il termine autismo appaia come parola chiave nei quotidiani flussi dell’ informazione. Allo stesso tempo pubblichiamo, ordinata in delle sotto-categorie, una nostra mediazione dei comunicati e delle segnalazioni che riportino quanto accade nel mondo delle associazioni, delle libere aggregazioni di familiari o persone che abbiano a cuore il tema della disabilità.

Autismi & Autistici

Come entrai nei nuovi ruggenti anni 20 salutando il verme sul fondo del mio Mezcal

  • 1 gennaio 2020
  • Gianluca Nicoletti
Nel 2020 son entrato di soppiatto. Resterò nascosto in una crepa del muro. Vorrei poter immaginare per tanto tempo e tanto ancora vorrei averne per scrivere. Vorrei respiri da respirare. Vorrei parole nuove, Tequila con robina salatina, un'alba generosa che aspetti, un po' più del solito, per uscire dalla penombra...
Autismi & Autistici

I 10 Tortellanti che incontrarono il Presidente Mattarella

  • 30 dicembre 2019
  • Redazione
  Roma, 17 dicembre 2019 Una giornata memorabile per dieci giovani della associazione IL TORTELLANTE di Modena: dopo aver servito i loro tortellini agli ospiti della Comunità di S. Egidio presso la tenuta presidenziale di Castelporziano, sono stati ricevuti al Quirinale dal Presidente Sergio Mattarella. Lunedì dieci Tortellanti sono partiti...
Autismi & Autistici

Gian Antonio Stella racconta i "Diversi" che hanno fatto la storia

  • 30 dicembre 2019
  • Redazione
L’ultimo libro di Gian Antonio Stella – Diversi – è un viaggio attraverso la storia andando a raccontare le vicissitudini di quella parte di umanità resa fragile da una disabilità. L’immagine di apertura è quella dei freaks, ossia storpi, nani, disabili mentali, una popolazione sofferente che veniva sfruttata per esigenze...
Atelier Cervelli Ribelli

Alla fine il "Casale delle arti" me lo sono comprato io...

  • 22 dicembre 2019
  • Gianluca Nicoletti
Sono anni che cerco un luogo con quattro pareti e un tetto, per mettere in pratica un progetto che organizzi in maniera produttiva  il tempo bislacco dei cervelli ribelli.  L'unica istituzione a loro interessata sembra essere quella strutturata per accaparrarsi la retta che lo stato elargisce a chi si fa...
Autismi & Autistici

Sosteniamo l'avventura degli spadaccini autistici verso le Olimpiadi di Tokyo 2020

  • 18 dicembre 2019
  • Redazione
Chiunque voglia può contribuire per offrire la possibilità a otto ragazzi adolescenti autistici di realizzare un sogno sportivo: partecipare alle Olimpiadi di Tokyo 2020. I fondi saranno usati per promuovere una campagna web di sensibilizzazione sull'autismo con l'obiettivo di sfruttare la partecipazione a un evento di tale portata, e far conoscere a...
Autismi & Autistici

Ci sono anche i "Cervelli Ribelli" nel progetto di inclusione lanciato da Microsoft Italia

  • 12 dicembre 2019
  • Redazione
Noi "Cervelli Ribelli" con nostri partner "Kulta" e "Scuola Channel" siamo stati annessi a un grande progetto di cultura dell'inclusione che nasce da Microsoft. In particolare ci occuperemo di diffondere il concetto di inclusione per persone neurodiverse nell'ambito lavorativo. Porteremo nelle aziende e nelle amministrazioni pubbliche la nostra riflessione sul valore di cervelli...
Autismi & Autistici

Chi racconta noi Cervelli Ribelli ci immagina solo con poteri da supereroi

  • 17 novembre 2019
  • Gianluca Nicoletti
In questo periodo amici e colleghi insistono perché vada a vedere “Motherless Brooklyn”, lo farò senz’altro. Sono sicuro che sia un fantastico film, ma non mi convince troppo la motivazione per cui venga raccomandato proprio a me, che è noto gestisca familiarmente “cervelli ribelli”.  Pensano forse che mi rincuori la...
Autismi & Autistici

il bambino Arlecchino che non è nato con la camicia

  • 10 novembre 2019
  • Gianluca Nicoletti
La storia del piccolo Giovannino ha suscitato durante la settimana passata commenti e prese di posizione. Al centro la storia di un bambino nato con una malattia molto severa e incurabile chiamata "Ittiosi d'Arlecchino" per le placche che ricoprono il corpo di chi ne soffre, che è stato abbandonato dai...