News, Primo Piano

Sentirsi liberi con la pozione omeopatica al muro di Berlino

Capita anche di potersi fare due risate, anche se in verità c’è poco da ridere. Era una giornata di pioggia battente che su Roma trasforma tutto in un incubo. Aspettavamo in un bar l’ora per iniziare la presentazione dell’ultimo libro di Roberto Burioni sulla fanzazzola omeopatica (Omeopatia bugie leggende verità, ed Rizzoli), quando il professore davanti alla mia cioccolata calda tira fuori il preparato omeopatico al muro di Berlino (realmente in vendita). Improvvisare uno show è stato irresistibile, non se la prendano tutti quelli che in piena legittimità di libera scelta si curano con pillole di acqua e zucchero. (GN)

.


 

Informazioni sull'autore

Articoli Correlati

Commenti Facebook