News, Scuola & Tempo

Stella ha 7 anni, è perfetta educatrice di Giulia, la cugina autistica di 14 anni


Su Facebook abbiamo visto un video che ci ha colpiti: una bambina piccolissima faceva da “educatrice” a una ragazza autistica molto più grande di lei. I gesti, le attenzioni, la pazienza mostravano in quella bimbetta un senso di responsabilità da adulta che ci ha meravigliato. Abbiamo chiesto alla madre della maggiore, che aveva pubblicato il video, di raccontarci la storia delle due “ragazze” che abbiamo saputo essere cugine. Ecco il suo racconto… 


Giulia ha 14 anni ed è autistica, una storia come tante, il suo non è purtroppo un autismo lieve, fino a tre anni Giulia parlava, giocava come tutti gli altri gli altri bimbi, poi ad un certo punto i primi problemi, ripetitività nei gesti, stereotipie e cosa peggiore la scomparsa progressiva della parola e infine il buio…

Ricordo i momenti difficili della diagnosi, dove mi confermarono ciò che già sapevo… “Signora sua figlia è affetta da disturbo pervasivo dello sviluppo”, non fu una sorpresa, anche se speravo fino all’ultimo di sbagliarmi, io risposi: “Meglio una figlia sorda che autistica”, il medico, una donna molto dolce e gentile replicò:” Signora dimentichi il passato lei è Giulia”, quelle parole furono per me una scossa, decisi di affrontare con serenità la nuova vita con questa nuova figlia, decisi di accettare Giulia, perché Giulia è…

Uno sguardo tenerissimo che si perde in un silenzio assordante, una bellezza estasiata che racchiude un sorriso rassicurante come a dire…”va tutto bene” anche se non sempre è così.

Il suo silenzio è una melodia dove tutti danziamo in punta di piedi.

Giulia col suo modo d’essere attira l’attenzione di tanti bambini e ragazzi, diversi dei quali hanno una grande importanza per la sua crescita e sono partecipi e attivi, è il caso di Stella la sua cuginetta.

Stella aiuta noi e Giulia ad illuminare il percorso di questa vita, per non far stonare nulla, anzi! Nella semplicità dei suoi 7 anni ci mostra come ci si comporta con una ragazzina autistica, ci insegna a non avere paure, paranoie e a non discriminare il diverso, ci da una grande speranza e una grande lezione di vita, in un mondo di gente stanca e senza pazienza.

Nella nostra vita speriamo di incontrare altre Stelle, ad ogni modo non ci arrendiamo, oramai abbiamo acceso le luci e anche i riflettori…

Rita Costa


.

Condividi questo articolo

Informazioni sull'autore

Articoli Correlati

Commenti Facebook