News, Scuola & Tempo

Una mostra dedicata a Giuseppe Laganà il papà dei Teppautistici


Da martedì 30 Maggio a domenica 2 luglio 2017 la Casa del Cinema di Villa Borghese a Roma ospita una mostra dedicata al grande animatore, artista e regista milanese Giuseppe Maurizio Laganà, scomparso lo scorso anno. Supervisionata personalmente da Laganà per rappresentare con completezza la propria vena artistica, l’esposizione comprende bozzetti e materiali originali realizzati per il cinema di animazione e opere create per pubblicazioni editoriali e progetti pubblicitari.

Laganà ci aveva disegnato il logo dei teppautistici poco prima di morire, fu proprio il suo ultimo lavoro, è per questo da noi considerato il nostro papà e come tale lo ricordammo un anno fa: “E MORTO GIUSEPPE LAGANA’ PAPA’ DEI TEPPAUTISTICI” . Saremo presenti all’inaugurazione della mostra indossando la nostra gloriosa maglietta con il suo disegno.

Il percorso artistico di Giuseppe Maurizio Laganà, scomparso a gennaio del 2016, si è espresso nel corso di una carriera più che quarantennale, straordinaria per creatività, inventiva e poetica, contraddistinta da una particolare capacità di parlare ai più piccoli.

Il lavoro di Laganà nel cinema di animazione si trova di frequente connesso a doppio filo al caposcuola milanese Bruno Bozzetto, di cui è stato collaboratore di lunga data contribuendo con vari apporti creativi (animatore, art director, autore di scenografie) ai tre storici lungometraggi West and Soda, VIP-Mio fratello superuomo e Allegro non troppo.

.


LAGANÀ SOGNI E CARTOON DI TUTTI I COLORI

A CURA DI FEDERICO FIECCONI CON SABRINA ZANETTI

Martedì 30 maggio – Domenica 2 luglio 2017

CASA DEL CINEMA – SALE AMIDEI E ZAVATTINI

Largo Marcello Mastroianni, 1 – Roma

Info: 06 423601- www.casadelcinema.it

Orario: dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00, sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 – Ingresso libero –

INAUGURAZIONE: MARTEDI’ 30 MAGGIO ORE 17:00

Scarica il pdf della presentazione della mostra 

Condividi questo articolo

Informazioni sull'autore

Articoli Correlati

Commenti Facebook