News, Terapie & Ricerca

Un corso per affrontare la selettività alimentare dei figli autistici


Un corso sui problemi di selettività alimentare nei soggetti autistici. Il corso è organizzato dal  Centro Scientifico di Neuropsichiatria AITA ed è specifico sulla Selettività Alimentare nel Disturbo dello Spettro Autistico, ha l’obiettivo di fornire un’ampia panoramica degli aspetti medici, fisiologici e comportamentali legati alla fenomenologia e al trattamento di tale problematica spesso presenti in persone con autismo. 
Al momento sono pochi i corsi di formazione in Italia inerenti tale tematica e le famiglie sono spesso lasciate sole a gestire il difficile momento del pasto.  Il corso è svolto dall’equipe del Dott. Luigi Mazzone uno delle pochissimi gruppi di ricerca in Italia ad aver pubblicato uno studio sulla selettività alimentare sulla rivista internazionale Appetite,  studio tra l’altro ripreso anche da importanti siti internazionali tra cui   “Autism Speaks”

Leggi lo studio in originale

A tal fine, il corso prevede la partecipazione di un medico neuropsichiatra infantile, una nutrizionista, una terapista ABA in corso di certificazione come BCBA e psicologhe esperte nell’ambito del disturbo dello spettro autistico.
La strutturazione del corso permetterà ai partecipanti di conoscere non solo le strategie evidence-based maggiormente efficaci nel trattamento della selettività alimentare, ma anche di approfondire gli aspetti neurofisiologici, medici e nutrizionali ad essa connessi. Di seguito il programma dettagliato

CORSO SELETTIVITA’ ALIMENTARE

10-11 GIUGNO 2017

 

10 GIUGNO:

  • 30-11:30 Nozioni teoriche sulla selettività alimentare: manifestazione e cause. ((Mazzone L.)

Pausa caffè

  • 11:30-12:30 Neurofisiologia della sensibilità gustativa, olfattiva e tattile. (Mazzone L.)
  • 12:30-13:30 Manifestazioni mediche associate alla selettività alimentare (Mazzone L.)

PAUSA PRANZO

  • 14:30-16:30 Principi di gestione nutrizionale nella selettività alimentare (Cinelli G.)

Pausa Caffè

  • 30-18:00 Pattern comportamentali associati alla selettività alimentare (Mazzone L.)– (Fatta L)

 

11 GIUGNO:

  • 30-11.30 Nozioni teoriche sulle strategie di intervento comportamentali: concetto di rinforzo e punizione, analisi funzionale, intervento sugli antecedenti e sulle conseguenze. (Giartosio C.)

Pausa Caffè

  • 30-13.00 Formazione sulle tecniche di provata efficacia nella gestione dei comportamenti problema relativi al momento del pasto. (Giovagnoli G.)

PAUSA PRANZO

  • 14:30-16:30 Discussione casi clinici (Giovagnoli G.)(Giartosio C.)

Pausa Caffè

  • 16:30-18:00 Situazioni tipiche ed esercitazioni (Giovagnoli G.)(Giartosio C.)

Centro Scientifico di Neuropsichiatria Aita

Piazza Pio XI n.53–Roma

VAI AL SITO E SCARICA IL MODULO D’ISCRIZIONE

                                                                                                                    

Condividi questo articolo

Informazioni sull'autore

Articoli Correlati

Commenti Facebook