Autismi & Autistici, News

Oggi si suona si beve e si balla…Per chi si approfitta di noi però la festa è finita!

invito

E’ stata una vera festa scema e non una finta vera  festa per scemi. Sono grato a tutti gli amici che sono venuti,  a tutti i colleghi che hanno dato visibilità a questa battaglia. L’ avrete capito la festa è solo l’ inizio…Ora comincia la guerra quella vera, finora abbiamo giocato. Da domani vogliamo sapere con certezza cosa ci sarà scritto nella legge del “Dopo di noi” , si continuerà a finanziare opere pie e cooperative di amici? Oppure i soldi pubblici usati per tenere in vita manicomi e lager potranno essere impiegati per sostenere progetti imprenditoriali solidi e onesti?

 

Dei preparativi  ho parlato  a Melog, ascoltate vale la pena.

Anche noi disabili: il “Dopo di noi” e gli autistici fantasmi in età adulta

Vari amici si sono ricordati di questa festa e hanno capito che la “festa” la faremo noi a chi si approfitta dei nostri ragazzi. Come Cinzia Gubbini su Repubblica

Se la festa per un 18enne autistico diventa denuncia contro l’assenza di diritti

Un grazie particolare ai miei colleghi de LA STAMPA che mi hanno sempre fatto scrivere quello che penso, ma in modo particolare ieri sulla festa di Tommy.

Compie oggi 18 anni ed è autistico, la vita nuova di mio figlio Tommy


festa2

Qui metterò a tempo reale notizie della festa…A dopo!

 

Condividi questo articolo

Informazioni sull'autore

Articoli Correlati

Commenti Facebook